2005 - 2014 = "ENERGYMAIS" = COMBUSTORE CICLONICO DI BIOMASSE POLVERIZZATE

Ing. Roberto Gaietta, CO.M.I.GE. s.r.l.- PAVIA - comige@comige.it - www.comige.it - www.energymais.info

Nel 2005, in collaborazione con D.E.I.A.F.A. = Dipartimento di Economia e Ingegneria Agraria Forestale e Ambientale dell'Università di Torino, abbiamo progettato, realizzato, testato, e brevettato "ENERGYMAIS", combustore ciclonico di granella di mais polverizzata, applicato ad un essiccatoio per riso.

Il principio su cui si basa tale progetto è il sistema di combustione a polverino, ben noto e utilizzato per la combustione del carbone. Il carbone veniva normalmente caricato nei forni tradizionali in pezzatura grossolana, ed è evidente che per bruciare completamente deve rimanere nel forno per un certo tempo. Un sostanziale miglioramento della combustione è stato ottenuto con i forni "a polverino", dove il carbone viene triturato in forma di polvere e viene iniettato nella camera di combustione, dove brucia istantaneamente e con alta efficienza, lasciando residui (ceneri) in quantità molto inferiori.

Abbiamo quindi applicato questo principio alla combustione delle biomasse, iniziando dal mais in granella macinato in polvere e lanciato in una camera di combustione appositamente progettata, dove brucia quasi completamente lasciando residui pesanti (ceneri) molto ridotti, circa il 2%, e residui leggeri praticamente trascurabili.

Dal 2006 al 2009 abbiamo perfezionato la combustione, migliorato la raccolta delle ceneri, e realizzato 3 combustori "ENERGYMAIS" da 700.000 kCal applicati ad essiccatoi CO.M.I.GE. - PAVESI a riciclo per riso a Pavia (foto) e Vercelli, dove viene bruciato mais in granella.

Nel 2010 abbiamo realizzato il combustore "ENERGYMAIS" da 1.200.000 kCal applicato ad un essiccatoio GIFIM VAZZOLER continuo per mais a Mantova (foto) dove vengono bruciati tutti gli scarti dell'essiccazione.

Nel 2012 abbiamo realizzato 2 combustorI "ENERGYMAIS" da 1.600.000 kCal applicati ad un essiccatoio CIMBRIA continuo per orzo nel centro di essiccazione Highland Grain Ltd. ad Inverness - Scozia (foto) e ad un essiccatoio AGRIMEC continuo per mais a Papa - Ungheria (foto) dove vengono bruciati gli scarti dell'essiccazione.

Nel 2013 abbiamo realizzato il combustore "ENERGYMAIS" da 1.000.000 kCal applicato ad un essiccatoio CO.M.I.GE. - PAVESI a riciclo per riso nel centro di essiccazione Nagykun 2000 a Kisujszallas - Ungheria dove vengono bruciati gli scarti della riseria (lolla e pula).

Nel 2014 abbiamo realizzato il combustore "ENERGYMAIS" da 2.000.000 kCal applicato ad un essiccatoio RAVARO continuo per mais a Pavia (foto) dove vengono bruciati gli scarti dell'essiccazione.